Mito della caverna: La Repubblica di Platone. Tributo al Liceo Classico Archita di Taranto


Πολιτεία, Platone IV sec. a.C.
Mito della caverna.

"Resosi conto della situazione scoperta, egli vorrebbe senza dubbio tornare nella caverna e liberare i suoi compagni, essendo felice del cambiamento e provando per loro un senso di pietà: il problema, però, sarebbe proprio quello di convincere gli altri prigionieri ad essere liberati. Infatti, dovendo riabituare gli occhi all'ombra, dovrebbe passare del tempo prima che il prigioniero liberato possa vedere distintamente anche nel fondo della caverna; durante questo periodo, molto probabilmente egli sarebbe oggetto di riso da parte dei prigionieri, in quanto sarebbe tornato dall'ascesa con "gli occhi rovinati"."

Tributo al Liceo Classico Archita di Taranto

Mirko Marangione
Cirié, 13 settembre 2019


Commenti