Parma Capitale Italiana della Cultura. Verso il 2021


SOLIDARIETÀ A PARMA CAPITALE ITALIANA DELLA CULTURA 2020... ... affinché possa restar tale anche nel 2021..
In qualità e nelle funzioni di Ambasciatore dell' ALDA (Association of Local Democracy Agencies),
con il prezioso supporto del Comune di Zugliano (Vicenza), dell'Associazione Progetto Prijedor (Trento), dell'Associazione Progettarte (Modena), dell'Associazione che presiedo, ovvero, Le cose che vanno International (Taranto - Napoli - Roma - Torino)
ho provveduto a spedire una lettera ufficiale indirizzata al Ministro dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo Dario Franceschini, al Sindaco di Parma Federico Pizzarotti, al Presidente dell'ANCI Antonio Decaro (e ad altri soggetti interessati) con cui si rendeva noto il nostro supporto solidale ufficiale all'iniziativa del comune di Parma di prolungare la durata del titolo di Parma Capitale Italiana della Cultura 2020 anche per il 2021, causa Covid.19.
Sul sito dell' associazione Le cose che vanno International troverete il link da cui potrete scaricare la lettera integrale. (www.lecosechevanno.org)
Sul periodico di informazione giuridica Juris News l'articolo in cui ne parlo: https://jurisnews.net/…/04/22/parma-capitale-della-cultura/…
È stato per me un grande onore aver potuto scrivere una lettera sostenuta da Nord a Sud, una lettera che ha visto unirsi Europa e Italia, Taranto e Trento, Napoli e Vicenza, Roma e Torino, tutti con Parma ed i suoi cittadini.
È, a mio personale avviso, espressione di quanto forti e solidali sanno essere i Paesi e le città in cui viviamo.
È esattamente la parte di mondo, di cittadini, di organizzazioni, di Istituzioni che amo di più e per cui non conosco limiti al mio impegno nel servirla civicamente.
Grazie infinite.
Mirko 
Ciriè 22 Aprile 2020

***



Ancora non lo hai fatto? Leggi il mio articolo sul periodico di informazione giuridica Juris News.

***


Commenti