Unione Europea e Covid - La conference call ALDA e MFE con Jahier, Presidente del CESE




In Conference call per chiarire come si sta vivendo in Ue l'emergenza Covid-19.

Relatori:

Luca Jahier, Presidente del EESC - European Economic and Social Committee

Antonella Valmorbida, Segretario Generale ALDA (Association of Local Democracy Agencies)

Enrico Peroni, Segretario sez. Vicenza Movimento Federalista Europeo (MFE)

ed oltre 40 partecipanti da tutta Europa.


Sono stato molto felice di aver visto e ringraziato Antonella oltre che i relatori e i partecipanti di questa importante iniziativa.

Ma andiamo direttamente alla questione europea, perfettamente raccontata da Luca Jahier, Presidente dell'EESC.

Jahier inizia dalle difficili e lente azioni delle istituzioni Ue, ma che poi sono divenute azioni forti, con una capacità di intervento senza precedenti, una forzatura di meccanismi decisionali senza precedenti (es: voto virtuale negli organi Ue).

L'Europa è arrivata impreparata per dei meccanismi obsoleti, derivati dal '900 e risultati inefficienti. Poi ha iniziato a lavorare in solidarietà con un intervento massiccio e importante in aiuto non solo all'emergenza, ma anche alla crisi che ne consegue.

(Spesa pubblica #Salute)

Secondo Jahier la spesa sulla protezione della salute e la prevenzione delle pandemie dovrebbe essere alta almeno quanto si investe nella lotta al terrorismo.

(#Economia e Industria)

Si parla di una recessione già stimata tra il 9 e l'11 % di PIL di media europea. Di un aumento del deficit senza precedenti.

Di fronte a questo bisogna avere un piano di ricostruzione, di "Rinascimento", di #recovery. Ed è questo il dibattito difficile di quesrti ultimi giorni.

Bisognerebbe attuare una riconversione dei sistemi industriali.

"Dobbiamo recuperare una parte industriale importante - afferma - per non dover contare solo su esportazioni. Ci sarà bisogno di molto denaro."

Lo chiama piano europeo di Recovery.
#PianoEuropeoRecovery

(#Democrazia)

"C'è un rischio per la democrazia" afferma Luca Jahier. Molti Parlamenti sono chiusi. La resistenza di David Sassoli per mantenere il Parlamento europeo aperto andava premiata. I Parlamenti mantenono equilibrio democratico con gli organi preposti a governare l'emergenza.

(Solidarietà #finanziaria europea)

Jahier si dice grande fan dei cd #coronabond ma non essendo l'Unione europea ancora unita fiscalmente ci sono ancora dei problemi tecnici da risolvere.
Tuttavia la solidarietà finanziaria europea già esiste, anche se non si chiama così! Tale è infatti la Banca Europea Investimenti. La BEI già risponde ad una logica di solidarietà finanziaria.
Gli #Sure, infatti, sono alcune decine di miliardi di euro che ne genereranno 100 miliardi. Generano una potenza finanziaria molto importante.

Non dimentichiamo, infine, le difficoltà interne ai Paesi, ad alcuni Paesi dove il sovranismo interno ai Parlamenti rende difficile la discussione sulla unità fiscale europea.

(Ambito #Sociale)

"In ambito sociale dovremmo tutti investire nel compensare il sentimento di paura che magari aumenterà nel tempo prossimo.- dice Jahier - Invito a non sottovalutare questo rischio per il legame democratico.

(#Geopolitica)

Invito a non sottovalutare le sfide geopolitiche e le emergenze da Covid nel mondo, specie nelle aree in via di sviluppo, come l'Africa.

Conclude la call Enrico Peroni sul fatto che sia molto importante, per chi ama l'Europa, raccontarla, e raccontare la verità.


E' stata per me una esperienza molto importante che trascrivo molto felicemente in questo articolo. Ho trovato molte conferme e affinità di pensiero con la relazione del Presidente del CESE. Inoltre, ora, ho maggiori elementi di approfondimento per affrontare meglio lo studio della situazione attuale europea.

Europa, 8 aprile 2020

Mirko Marangione



Non vuoi lasciare il mio blog?Ok, vediamo cosa è il CESE


Il CESE,Comitato economico e sociale europeo, è un organo consultivo dell'UE che comprende rappresentanti delle organizzazioni dei lavoratori e dei datori di lavoro e di altri gruppi d’interesse. Formula pareri su questioni riguardanti l’UE per la Commissione europea, il Consiglio dell’UE e il Parlamento europeo, fungendo così da ponte tra le istituzioni decisionali dell’UE e i cittadini dell’Unione. Continua su https://europa.eu/european-union/about-eu/institutions-bodies/european-economic-social-committee_it

 Vuoi altri miei articoli, post, scritti sull'Europa?

Ok, ok! Leggi "Il sogno europeo in un gran caffè di Napoli".


Ti sei chiesto chi sono e cosa faccio? Ecco la mia biografia



Commenti